Angela Cavelli

psicoanalista e scrittice...
un sito per leggere, sognare, condividere...

Quando le parole degli altri sostituiscono la propria esperienza, meglio non ascoltare e rinchiudersi nel cesso.
di Angela Cavelli

Poesie

pensieri sfuggiti di nascosto,
che diventano...

Sabato 8 Novembre, 2003
Questa lunga storia di depressione:
questa lunga vita
spesa tormentandoti le mani,
ricordando,
tra membri e stregoni,
che lui non capisce
e che non ama
come te;
che un povero cristo,
non come te.
Che un incapace,
non come te.
Questa lunga vita di depressione
ad aspettare,
dietro un'illusione,
che lui riuscisse
a farti diventare
principessa
d'arte e di mestiere.
Posta un commento