Angela Cavelli

psicoanalista e scrittice...
un sito per leggere, sognare, condividere...

Come sono noiosi quando parlano di Te
e Ti rispettano solo a parole…
E Dio disse: "È ora di piantarla
di rifilare minestre divine".
Non aggiunse altro perché si addormentò.
di Angela Cavelli

Poesie

pensieri sfuggiti di nascosto,
che diventano...

Martedì 23 Dicembre, 2003
Ho consumato alberi e farina
tra le quercete di Calice;
ora il bosco è in rovina,
ma nasconde il corbezzolo e l'alloro
e la cinghiala impazzita.
I riccioli verdi a Levante
spiano il Saraceno
e dormono senza battaglie
al caldo scirocco marino.
Posta un commento